consolidamento fondazioni

Consolidamento fondazioni con l’elettrosmosi: come funziona e quando farla

L’elettrosmosi è un principio fisico alla base di tecnologie, oggi molto  diffuse, per accelerare il consolidamento di muri e fondamenta, più facile e meno dispendioso rispetto ai metodi comunemente utilizzati. Nel consolidamento elettrosmotico viene applicata una corrente continua tramite gli elettrodi inseriti nel terreno.

Poiché le particelle di argilla hanno una carica superficiale negativa, la maggior parte degli ioni nel liquido interstiziale sono caricati positivamente. Pertanto, il flusso netto sarà verso l’elettrodo caricato negativamente, dove l’acqua può essere rimossa e quindi si ottiene il consolidamento.

Cause del cedimento delle fondazioni

Il cedimento delle fondazioni può verificarsi per una serie di motivi:

Radici degli alberi 

La causa più comune di cedimento sono le radici degli alberi, più comunemente quelle di salice, olmo, frassino e quercia. Le radici degli alberi piantate vicino alla tua casa estraggono e assorbono acqua e umidità dal terreno sotto casa, asciugando il terreno e facendolo restringere e destabilizzare.

Tipo di terreno

Le case costruite su terreno argilloso hanno maggiori probabilità di subire cedimenti. L’argilla è un terreno coeso che si restringe quando è asciutto e si stacca dalle fondamenta, indebolendo il supporto. Allo stesso modo, i terreni con un alto contenuto di sabbia o ghiaia sono vulnerabili se c’è qualche perdita d’acqua sotto la proprietà.

Clima/Meteo

Il cedimento può verificarsi quando il tempo altera il terreno sotto la tua proprietà. I terreni si espandono con il meteo piovoso e si contraggono con clima asciutto, quindi lunghi periodi di clima invernale e umido e lunghi periodi di clima estivo e secco provocano fluttuazioni costanti nelle acque sotterranee e rendono instabile il terreno sotto i tuoi piedi. Le proprietà costruite in aree soggette a siccità sono vulnerabili al cedimento poiché il terreno può restringersi, rompersi, seccarsi e spostarsi con il clima caldo e secco, causando instabilità. Allo stesso modo, le proprietà costruite su pianure alluvionali o aree soggette a inondazioni sono suscettibili poiché il suolo può diventare saturo e dilavarsi dalle fondamenta a causa dell’eccesso di acqua.

Quando bisogna consolidare le fondazioni?

Crepe e dissesti negli edifici sono potenziali segnali di allarme in fatto di stabilità delle strutture. Se vedi qualcuno di questi segnali di cedimento nella tua proprietà, dovresti richiedere l’aiuto di una ditta in grado di eseguire un sopralluogo strutturale. Prima si individuano i segni, più è facile correggerli. Sia che si ispezioni la tua casa, sia se trovi segnali in una casa che desideri acquistare, è fondamentale controllare le fondamenta come parte di un’indagine edilizia.

Nell’ambito di un’indagine, è importante indagare anche sulle cause del cedimento, prelevando campioni di suolo. Verrà così determinato se è presente un cedimento e, in tal caso, la causa e l’entità del movimento, del danno, quali misure correttive devono essere adottate, il rischio di ulteriori movimenti e danni e decifra ulteriori devono essere effettuate indagini o è necessario monitorare la vostra proprietà.

In Eo Gea siamo leader nel risanamento e conservazione e consigliamo sempre la migliore linea d’azione per mantenere la sicurezza della struttura.

Campanelli d'allarme da non sottovalutare

È importante restare aggiornati e non rimandare i lavori di consolidamento delle fondamenta. Ecco perché, qualora dovessi imbatterti in questi campanelli d’allarme, dovresti seriamente valutare di affidarti a degli specialisti come Eo Gea:

Le crepe sono il principale segnale di avvertimento di cedimento. Indicano cedimento se:

  • si trovano sui muri interni, esterni e sul soffitto 
  • si sono sparse diagonalmente, orizzontalmente e verticalmente attraverso il muro
  • hanno uno spessore di 1,5 mm e più 
  • si trovano localmente o diffuse su tutta la struttura, spesso collocate vicino a finestre e porte.

Segnali che le crepe si stanno espandendo rapidamente 

  • Porte e finestre difficili da aprire e chiudere
  • Carta da parati increspata 
  • Distacco dell’intonaco e/o delle rifiniture
  • Avvallamenti sul pavimento
  • Incremento dei consumi

Perchè scegliere l'elettrosmosi di Eo Gea per il consolidamento delle fondamenta?

Perché siamo una società che si occupa di ricerca e sviluppo sostenibile con lo scopo di consolidare la tecnologia dell’elettrosmosi e sviluppare nuovi studi e applicazioni:

  • L’elettrosmosi è applicabile anche ai terreni agricoli e inquinati 
  • I sistemi basati su questa tecnologia sono garantiti per 10 anni dalla data di installazione
  • Eo Gea è impegnata nel miglioramento continuo dei propri impianti e nelle possibili nuove applicazioni.

Cosa aspetti? Il nostro Team Eo Gea composto da  professionisti è a tua completa disposizione ed  è pronto ad offrirti una consulenza gratuita e tutti i vantaggi della soluzione ad elettrosmosi più adatta alle tue esigenze.

Umidità, muffe e crepe non saranno più un problema

Compila il form e verrai ricontattato da uno dei nostri esperti per rispondere alle tue domande e fornirti una consulenza gratuita.

Richiedi informazioni

* Campi obbligatori